ESL Pro League, Heroic entra a far parte della lega: terminata l’indagine della ESIC

heroic

Heroic e il suo roster CS:GO sono stati pienamente accettati come partner permanenti sia della ESL Pro League che del Louvre Agreement. L’annuncio è arrivato direttamente da ESL, che ha affermato come Heroic sia una delle “tre squadre di successo” che abbia presentato domanda di partnership durante il periodo di richiesta di proposte: BIG e FURIA si sono già unite lo scorso anno.

ESL ha affermato che Heroic era stata già accettata nella ESL Pro League come squadra partner nel 2021, ma l’ingresso nella Lega era stato bloccato a causa di un’indagine della ESIC sul team. Nel settembre 2021, infatti, l’ex allenatore HUNDEN aveva riferito che i giocatori del team erano complici del suo uso del ‘bug spectator’ che gli era valso l’anno prima una sospensione proprio da parte della ESIC.

Tuttavia, la successiva indagine della ESIC ha confermato che quasi tutto il roster di Heroic non aveva commesso alcun illecito. L’unica eccezione riguardava l’ex giocatore Nikolaj “niko” Kristensen, che ha ricevuto un avvertimento e un periodo di prova di sei mesi dopo aver ammesso la sua complicità.

Con l’indagine portata a termine, il team esports è stato accettato con voto all’unanimità nella lega e nel Louvre Agreement da tutti i membri esistenti, pertanto il team gareggerà nella stagione 16 della ESL Pro League come membro a pieno titolo, a partire dal 31 agosto 2022.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *