League of Legends, Shernfire ad un passo da Team Oplon: ecco chi sostituirà

shernfire

Il jungler australiano Shern “Shernfire” Tai sta per fare rientro nella scena competitiva di League of Legends dopo una pausa di sei mesi dal gioco. Stando a quanto riferito da alcune fonti al noto sito Dot Esports, il quattro volte campione della regione oceanica sarebbe il tassello principale della ricostruzione operata dall’organizzazione francese Team Oplon in vista della LFL 2022 Summer.

Il giocatore 23enne, di origine malese, è un free agent della League da quando ha lasciato Cloud9 alla fine del 2021. Andrà a prendere il posto di Bruno “Bruness” Freund nella formazione titolare di Oplon.

Prima di questo trasferimento, Shernfire ha trascorso due anni a Los Angeles, trasferendosi dall’Australia negli Stati Uniti per giocare per la squadra di sviluppo del Team Liquid. Il jungler australiano ha poi indossato la casacca di Cloud9 l’anno successivo: tra Academy e Proving Grounds, Shernfire ha collezionato in tutto 83 presenze.

Shernfire ha ottenuto le sue massime soddisfazioni in Oceania. Il 23enne ha vinto quattro titoli nazionali tra il 2017 e il 2018 giocando nella Oceanic Pro League e ha rappresentato due volte l’Australia ai Mondiali. Il jungler, che era una colonna portante del roster dei Dire Wolves in quei due anni, è stato anche sospeso più volte per varie infrazioni.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *