Overwatch League, Florida Mayhem annuncia la separazione con Chris “MirroR” Trinh

mirror florida mayhem

Poche settimane prima dell’inizio della quinta stagione della Overwatch League, il team Florida Mayhem ha deciso di apportare alcune importanti modifiche al proprio roster.

La mossa che sta facendo più clamore è la separazione con Chris “MirroR” Trinh: un’avventura, quella del DPS con Florida Mayhem, terminata dopo solo pochi mesi.

Dopo aver indossato la casacca dei Los Angeles Gladiators, MirroR si era infatti unito al team lo scorso novembre. La squadra sperava di poter godere della sua eccellente capacità di ricoprire più ruoli all’interno del team: non a caso Trinh è stato il primo giocatore a interpretare tutti e tre i ruoli di Overwatch in una singola serie.

Stando a quanto precisato in un tweet del direttore generale Albert Yeh, la decisione di far fuori MirroR dal roster si è basata sugli allenamenti degli ultimi mesi. Yeh ha scritto che il team “aveva bisogno di modificare il roster in una direzione leggermente diversa” dopo aver preso dimestichezza con Overwatch 2.

“Inizialmente volevamo che MirroR fosse un giocatore potenzialmente impiegabile in tutti i ruoli, ma con questa nuova direzione ci siamo resi conto che non saremmo stati in grado di utilizzarlo”, ha spiegato Yeh.

L’organizzazione di esports ha confermato Baek “Checkmate” Seung-hun, assieme al debuttante DPS Isaiah “Hydron” Rodriguez. Con tre supporti e il debuttante Ham “SOMEONE” Jeong-wan nel ruolo di tank, il team sembra già pronto in vista degli impegni futuri.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *