Call of Duty League, Toronto Ultra promuove Scrappy: il giocatore entra nel roster come sostituto

toronto ultra

Toronto Ultra dimostra di credere nei giovani consentendo a Thomas “Scrappy” Ernst di fare un importante step. Il giocatore dell’Academy dell’organizzazione di esports viene infatti promosso come sostituto del team di Call of Duty.

La carriera di Scrappy nel Challenger è iniziata la scorsa stagione, riuscendo a piazzarsi tra i primi 24 alle finali nordamericane del Challenger dopo un primo periodo di “studio”.

Entrando in Vanguard, il giocatore si è piazzato secondo nella prima Challenger Cup, assieme a Havok, Capsidal e GRVTY. Tuttavia la squadra si è subito sfaldata: dopo aver girato alcuni team, Scrappy è “sbarcato” nel roster dell’Academy di Toronto Ultra, subito dopo l’annuncio della collaborazione del team con l’organizzazione di esports danese Team Singularity che permette di schierare due roster dell’Academy, uno in Nord America e uno in Europa.

Durante il torneo Major One dello scorso fine settimana, ospitato dal Minnesota RØKKR, la squadra dell’Academy nordamericana di Toronto Ultra è uscita vittoriosa nel Challenger Open, il primo dal vivo dalla stagione 2020. Scrappy ha sfoderato prestazioni eccellenti per tutta la durata del torneo, ed è proprio questa crescita che gli ha permesso di siglare il suo primo contratto nella Call of Duty League.

Il co-fondatore di Toronto Ultra, Adam Adamou, ha confermato che il franchise non ha intenzione di cambiare la sua formazione di partenza: pertanto Scrappy entra a far parte del team come sostituto.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *