VALORANT, Derke negativo al Covid-19: sarà al VCT Masters Reykjavík 2022 (per la gioia di Fnatic)

derke fnatic

Nikita “Derke” Sirmitev è guarito dal Covid-19, per la gioia di tutti i fan di Fnatic. Il 19enne, dopo essere risultato positivo la scorsa settimana, si è sottoposto ad un nuovo tampone che ha confermato la sua negatività. Ora Derke può unirsi ai suoi compagni di squadra in Islanda per il VCT Masters Reykjavík 2022, che prenderà il via domenica 10 aprile.

Derke aveva già provveduto a rassicurare i suoi fan, precisando di essere asintomatico: inoltre, il giocatore aveva detto che c’erano buone possibilità di poter prendere parte all’evento esports.

Per cautelarsi, Fnatic ha acquisito Joona “H1ber” Parviainen – in prestito da KOI – per riempire il posto e non farsi trovare scoperta nel caso Derke non fosse riuscito a tornare negativo in tempo per l’inizio del VCT Masters Reykjavík 2022.

Il ritorno di Derke è ovviamente un’ottima notizia per Fnatic, che di recente ha deciso di sospender Andrey “BraveAF” Gorchakov dopo aver scoperto che in alcuni messaggi il giocatore aveva mostrato sostegno all’invasione dell’Ucraina da parte della Russia.

La formazione di Fnatic ora è composta da Boaster, Mistic, Magnum, Derke e Fearoth. La squadra si è qualificata per il torneo dopo essersi classificata terza nella prima fase degli EMEA Challengers: il team sembra avere tutte le carte in regola per provare ad arrivare in fondo a questo torneo.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *