LCS, Doublelift pronto a tornare a giocare: “E’ qualcosa che amo”

doublelift lcs

Doublelift, otto volte campione nella LCS, ha ammesso di voler giocare di nuovo nella principale competizione nordamericana e ha confermato di pensare “spesso” all’opportunità di unirsi a un’altra squadra di League of Legends per provare a competere per il nono titolo nazionale.

Parlando della sua voglia di tornare a competere nella scena professionistica, Doublelift ha precisato che si tratta di qualcosa di “romantico” e “appagante”. “È qualcosa che amo”, ha aggiunto l’otto volte campione LCS.

Il 28enne ha giocato l’ultima volta nella LCS nel 2020, con il team TSM. Nella sua ultima stagione, Doublelift ha vinto l’ottavo trofeo nazionale ma ha concluso con un brutto record di 0-6 nella fase a gironi ai Mondiali 2020 in Cina. Subito dopo i Mondiali, Doublelift ha annunciato il ritiro, passando a tempo pieno allo streaming su Twitch. 

Durante la sua illustre carriera decennale in League of Legends, Doublelift ha militato a lungo in team come Counter Logic Gaming e TSM, riuscendo ad ottenere anche il titolo di MVP della LCS nell’estate 2018 e di MVP delle finali LCS un anno dopo. È stato nominato cinque volte nella prima squadra All-Pro della NA League.

Anche dopo il suo ritiro, Doublelift è rimasto una figura di spicco nella scena nordamericana. Gli appassionati di esports lo seguono spesso nel podcast “Trash Talk”⁠, dove ha appena confessato la sua voglia di tornare a giocare. “Ho di nuovo quella voglia di competere”, ha detto il campionissimo: i fan non vedono l’ora.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *