VALORANT, TSM potrebbe modificare il roster. Il VP esports Kallas: “Ci saranno cambiamenti”

tsm valorant esports

Il roster VALORANT di TSM potrebbe subire alcuni cambiamenti. Come riportato da DotEsports, infatti, l’organizzazione di esports starebbe pensando di introdurre alcuni nuovi nomi nel roster e anche di optare per una nuova casa ad Austin, in Texas.

Una scelta da parte di TSM che sarebbe conseguente all’eliminazione dal VCT Stage One che evidentemente non è stata accolta piacevolmente dal team.

Il roster VALORANT di TSM non è stato all’altezza in nessuna delle due qualificazioni aperte per l’evento principale VCT NA Stage One Challengers e ora perderà il resto della prima fase. La sconfitta finale contro Built By Gamers ha lasciato il segno.

La mattina dopo l’eliminazione, il vicepresidente della divisione esports dell’organizzazione, Dominic Kallas, ha pubblicato un aggiornamento sui social media specificando che sarebbero stati apportati molti cambiamenti.

In primo luogo, al direttore generale della squadra viene data “carta bianca” in merito alle decisioni sul roster. In particolare, Kallas afferma che il GM deciderà chi è “talentuoso, motivato, allenabile e nel complesso più adatto per la squadra”. Nell’aggiornamento di Kallas, si riferisce a questo come a un “processo” e il linguaggio usato da Kallas nel suo primo punto suggerisce che il team potrebbe apportare modifiche.

Inoltre, la squadra si trasferirà ad Austin, in Texas, dove TSM spera che i giocatori possano migliorare il loro lavoro di squadra. Inoltre, i membri del roster gareggeranno in “ogni” evento aperto che si svolgerà prima dell’inizio della seconda fase del VCT.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *