LEC, Selfmade elogia Perkz e tutto il roster di Vitality: “Se non vinco con questo team non vinco più”

selfmade

Lo scorso dicembre Team Vitality annunciava ufficialmente il suo nuovo roster di League of Legends in vista della stagione 2022 della LEC.

Nella nuova formazione di Vitality, che la stessa organizzazione di esports ha definito “il più grande roster di LEC mai visto”, troviamo Alphari in corsia superiore, Perkz in corsia centrale, l’AD carry Carzzy, il supporto Labrov e il jungler Selfmade. L’allenatore Louis-Victor “Mephisto” Legendre, l’assistente allenatore Simão “Simon” Oliveira e l’analista capo Dimitri “Noodlez” Zografos sono invece gli elementi di spicco dello staff tecnico.

Il jungler di Vitality, Selfmade, ha rilasciato un’intervista al sito DotEsports, soffermandosi sullo Spring Split 2021 e sugli obiettivi del team in vista della nuova stagione.

Il nuovo roster ha completato il suo primo bootcamp a Parigi prima dell’inizio della nuova stagione. Per i membri del roster è stata l’occasione di giocare insieme per la prima volta, e le impressioni di Selfmade sono positive.

Selfmade si è detto colpito soprattutto da Perkz, non solo come giocatore, ma come compagno di squadra e soprattutto come leader. “Tutto quello che fa è assicurarsi che tutti si sentano a proprio agio – spiega Selfmade – Fa di tutto per rendere la squadra migliore”.

Poi il jungler spiega che con questo team è necessario puntare alla vittoria. “Se non vinco in questa squadra, non credo che vincerò mai. Dobbiamo solo giocare bene e vincere le partite. È così semplice”.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *