Overwatch, KSF annuncia il ritiro: tornerà allo streaming, ma nel suo futuro c’è VALORANT

KSF overwatch league houston outlaws valorant

Kyle “KSF” Frandanisa ha deciso di ritirarsi dalla scena competitiva di Overwatch. Come comunicato dallo stesso giocatore degli Houston Outlaws, alla base della sua scelta ci sarebbero dei problemi medici che hanno causato complicazioni nella sua capacità di allenarsi con il team.

KSF ha iniziato la sua carriera con i Los Angeles Valiant prima di passare agli Outlaws nella stagione 2021. Ha voluto annunciare il ritiro su Twitlonger, facendo riferimento ai problemi medici presenti già all’inizio della stagione e proseguiti ad intermittenza nei mesi successivi. Criticità che non gli hanno permesso di allenarsi nel migliore dei modi, sia con la squadra che individualmente.

Ma cosa farà adesso KSF? Il giocatore di Overwatch ha detto di volersi anzitutto prendere una pausa dai giochi competitivi e tornare allo streaming. Sul futuro non si è sbilanciato, anche se alla domanda dell’ex giocatore di OWL Shane “Rawkus” Flaherty, relativa ad un suo possibile passaggio a VALORANT, Frandanisa ha risposto con un “forse”.

KSF è un veterano della Overwatch League, dato che gioca nella competizione esports fin dalla sua stagione inaugurale. Ha preso parte a molti tornei professionali di Overwatch per squadre come EnVision eSports e Simplicity. Nel 2019 ha anche gareggiato nella OWL World Cup per gli Stati Uniti.

 


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *