Riot ha creato uno sport dal nulla con il nuovo titolo Valorant

Kasra Jafroodi, creatore e sviluppatore per Riot Games ha parlato della grande opportunità che Riot ha intravisto nei giochi sparatutto decidendo di creare Valorant: uno sport dal nulla!

Ha detto che in Valorant hanno deciso di creare questo nuovo gioco poichè hanno intravisto che i giocatori cercavano qualcosa di nuovo e diverso che fino ad ora non era presente sul mercato. La prima grande novità apportata da Valorant è quella di avere agenti con abilità dove quindi il gioco non è un mero sparare ma anche utilizzo di tattiche.

Jafroodi ha anche cercato di rispondere alla domanda da un milione di dollari ossia se nel futuro Valorant possa diventare un modello di franchising. La possibilità è aperta ha affermato, ma ancora una decisione non è stata presa.

Per ora per il 2021 il gioco avrà sicuramente un format a tornei dove si affronteranno diverse squadre di esports. Sarà probabilmente l’anno in cui si delineeranno meglio i ruoli tra le diverse organizzazioni per capire quale saranno quelle di primo prestigio.

Intanto il gioco continua a macinare record su record con sempre nuovi utenti, segno che Riot Games ha studiato bene il mercato ed è riuscita a trovare ciò che veramente mancava.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *