La Formula 1 annuncia il lancio del suo secondo campionato di esports

formula 1 esports

La Formula 1 ha annunciato il lancio del suo secondo campionato di esports. La F1 Mobile Racing Esports Series è cominciata ieri, lunedì 7 settembre, e i campionati di qualificazione si svolgeranno lungo i prossimi tre mesi.

I migliori giocatori di ciascuno dei campionati mensili si qualificheranno per le finali, che saranno caratterizzate da un torneo della durata di nove giorni che determinerà il campione inaugurale della F1 Mobile Racing Esports Series.

L’azienda gestisce anche la F1 Esports Series, che sarà presentata da Aramco per la sua quarta stagione. Nel maggio 2019, la Ferrari è stata la decima e ultima squadra a unirsi alla serie di esports.

Il dottor Julian Tan, Capo del Digital Business Initiatives e Esports in Formula 1, ha rilasciato un comunicato dove viene affrontata proprio la questione relativa al lancio del secondo campionato di esports: “Gli esports su dispositivi mobili sono un settore in forte espansione, specialmente tra i ragazzi e le ragazze. Vediamo un enorme potenziale per sviluppare il nostro set di prodotti e la nostra esperienza in questo settore – spiega Tan – Il nostro impegno è quello di soddisfare e accrescere la nostra base di fan più giovani, fornendo loro sempre più punti di contatto per impegnarsi con la Formula 1″.

Come spiegato da Tan, questo impegno rientra nella strategia della F1, che vuole continuare a rendere lo sport più accessibile ai fan attraverso i giochi e gli esports, in particolare con F1 Mobile Racing sviluppato da Codemasters: il titolo può essere scaricato gratuitamente.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *