Shanghai ospiterà ancora una volta la League of Legends Championship

Durante una conferenza tenutasi nel 2020 World Artificial Intelligence Cloud Summit il Chief Operating Officer Ren Yuxin di Riot ha fatto sapere e confermato che per la stagione 10 la League of Legends World Championships si terrà nuovamente a Shanghai. Questa notizia smentisce le voci che circolavano riguardo il fatto che questa competizione potesse essere svolta in forma online per quest’anno.

Proprio all’inizio di questa settimana il governo cinese aveva annunciato che tutti gli eventi di sport per il 2020 sarebbero stati annullati. Fortunatamente per gli appassionati gli eventi di esports non ricadono in questa categoria e perciò potranno tenersi.

Se l’evento si tenesse a distanza le partite non sarebbero le stesse e perciò Riot ha deciso di evitare questo tipo di format. Le squadre che si recheranno a Shanghai dovranno però farlo con maggior anticipo rispetto a prima per poter fare la quarantena obbligatoria di 15 giorni richiesta dal governo del paese ospitante.

Molti fan cinesi speravano che la competizione si tenesse proprio al Shanghai Stadium per commemorare il decimo anniversario della competizione. Non sarà però possibile battere il record di spettatori per via del problema della pandemia.

Voci che si rincorrono danno per certo che anche l’anno prossimo l’evento si terrà in Cina facendo si che gli Stati Uniti dovranno aspettare fino al 2022.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *