Ninja, test di streaming su YouTube. Accordo tra le parti, si attende solo l’annuncio

Ninja youtube streaming test

Nella giornata di ieri Richard Tyler Blevins, lo streamer americano noto nel mondo degli esports con il nome Ninja, ha pubblicato un test di “streaming” sul suo account YouTube. All’inizio sembrava che fosse solo uno sbaglio, anche perchè lo streaming è stato pubblicato sulla storica piattaforma senza titolo e sprovvisto anche di una descrizione aggiornata, come affermato dal leaker di Fortnite HYPEX, molto attivo su Twitter. Pochi minuti dopo, lo streaming è stato trasformato in “privato”.

Probabilmente quello di Ninja non è affatto un errore. Lo streamer statunitense, secondo molti, potrebbe aver firmato un accordo con YouTube Gaming e starebbe quindi testando la piattaforma.

Sebbene non sia ancora emerso alcun annuncio ufficiale, la moglie e manager di Ninja, Jessica Blevins, ha affermato che i fan possono aspettarsi qualche annuncio entro questa settimana: che si tratti davvero dell’accordo tra lo streamer e YouTube?

La “mossa” non stupirebbe nemmeno troppo, dato che dopo la chiusura di Mixer (la piattaforma di streaming di Microsoft, ndr) erano stati in molti a chiedersi cosa avrebbe deciso di fare Ninja.

L’accordo, se c’è, sarà costato di sicuro un bel pò a YouTube: basti pensare che Ninja fu pagato tra i 20 milioni e i 30 milioni di dollari da Microsoft per lo streaming su Mixer, stando a quanto riportato dalla CNN.

YouTube ha già messo sotto contratto alcuni degli streamer più famosi in circolazione, tra cui CouRage e Valkyrae, creatori di contenuti di 100 Thieves.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *