Omofobia: Xantares e Zeus bannati da Twitch

Brutto episodio successo due giorni in quel di Twitch, in particolar modo nell’ambiente dedicato al FPS Tattico Counter Strike, con due giocatori di una certa importanza che si sono lasciati andare a frasi alquanto colorate e infelici.

Il turco Xantares e il russo Zeus hanno usato durante le loro dirette Twitch sul celebre gioco di Valde diversi termini offensivi verso i loro rivali, arrivando a sfociare in ingiurie omofobe contro i loro avversari nelle loro madri lingue.

Questo ha spinto Twitch a bannare per un certo periodo i due giocatori, visto anche la sua politica estremamente punitiva verso questo genere di parole e di atteggiamenti. Ciò rappresenta sicuramente un episodio riprovevole e senza alcuna scusante per ciò che è stato fatto e noi di Esports24/7 non possiamo che essere d’accordo su ciò che è stato fatto.

I giochi, in special modo gli Esports, dovrebbero essere un simbolo di unità, un simbolo di cooperazione, rendendo questo universo un mondo che dovrebbe lasciare fuori tutto ciò che rappresenta la violenza mentale e quella fisica, visto che Xantares ha poi detto anche in turco “Ti ammazzo” al suo rivale e no…purtroppo non stava assolutamente scherzando.

Lorenzo Carbone


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *