RCD Espanyol in crisi, che è successo?

Brutte notizie in casa Rocket League e questa volta non sono dovute al Coronavirus, bensì ad una serie di problemi e di comprensioni dentro ad uno dei maggiori team del gioco di calcio, RCD Espanyol, poche ore proprio prima dell’inizio del RLCS Promotion, il torneo europeo del celebre gioco sportivo di casa Psyonix.

Il motivo del ritiro sembra dovuto al fatto che alcuni casi di dimissioni da parte di un certo numero di giocatori RCD Espanyol, senza dare alcuna spiegazioni o lasciare nulla di scritto.

Questo ovviamente ha scatenato (giustamente ndr) l’ira di Laureà Folch, Digital Strategist di RCD Espanyol, scrivendo che:

Con i playoff di promozione #RLCS domani, Psyonix ha un’opportunità unica per aiutare l’intera comunità di #RocketLeague. Non stiamo parlando di premi, o fama. Stiamo parlando di #valori, #principi ed #etica!
Il settore ha bisogno, più che mai, di tutti gli “attori” di essere all’altezza del compito, ma quando i giocatori, spesso inesperti, non agiscono secondo i principi che dovrebbero avere, deve essere l’editore a mettere sul tavolo che, soprattutto, ci sono valori, i principi e l’ etica che tutti dovrebbero avere e rispettare.
Riuscireste mai ad immaginare una squadra, di qualsiasi disciplina, di qualsiasi settore, che gioca tutta la stagione con alcuni colori, che rappresenta una squadra e gioca la fase di promozione che rappresenta un’altra squadra e con altri colori? Mai!
In nessun caso i #gamer che hanno rappresentato l’RCD Espanyol de Barcelona nel #RLRS dovrebbero giocare domani al torneo promozionale dell’RLCS.
Solo in questo modo, tra tutti noi, saremo in grado di far raggiungere al settore la maturità che tutti desideriamo.

Lunga vita agli Esports!

Voi che ne pensate? Cosa potrebbe essere successo?

Lorenzo Carbone

 

 


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *