Fifa 20, Ronaldinho rilasciato su cauzione ma EA Sports vorrebbe eliminare la sua card

Le card di Ronaldinho su Fifa 20

Dopo 32 giorni di carcere in Parguay, Ronaldinho è stato rilasciato a fronte del pagamento di una cauzione da 1.6 milioni di dollari.

Colpevole di aver provato ad entrare in Paraguay con un passaporto falso (d’altra parte, chi avrebbe mai potuto riconoscere un campione del mondo pluri pallone d’oro?) Dinho è stato arrestato assieme al fratello, a sua volta arrestato (e rilasciato per 800mila dollari).

I fratelli si trovano adesso ai domiciliari presso l’Hotel Palma Roga nella capitale paraguayana Asuncion.

Non che la vita in carcere fosse troppo dura per l’ex fuoriclasse di PSG, Barça e Milan – come raccontato tra gli altri da Pippo Russo (che ha provato a ricostruire in toto la vicenda che lo ha visto coinvolto).

Ma poco importa, non scriviamo sulle nostre pagine certo per parlare della vita carceraria di Dinho.

Piuttosto, scriviamo per la voce – riportata da ESPN Brazil – secondo la quale EA Sports sarebbe intenzionata a ritirare la sua card dal gioco.

Le sue card, sarebbe meglio, giacché sono quattro le card legate a Ronaldinho presenti nel gioco (ed hanno rate discretamente alti: 89, 91, 94 e 95).

Non sarebbe la prima volta in cui la EA Sports si muove in tal senso: l’anno scorso fu eliminato dal videogioco anche Marco van Basten, colpevole di aver pronunciato una frase infamante durante una diretta tv (il saluto nazista ‘Sieg Heil’).


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *