LCS, Team Liquid trionfa nel Lock In 2022: 3-0 in finale a Evil Geniuses

liquid lcs lock in 2022

Il torneo Lock In 2022 che ha di fatto aperto la stagione della LCS si è concluso con la finalissima tra Team Liquid e Evil Geniuses, due delle squadre considerate tra le più forti non solo in questa competizione, ma anche nell’imminente regular season. Alla fine la vittoria è andata a Liquid, che conquista così il suo secondo Lock In consecutivo rifilando un netto 3-0 ad EG.

L’inizio gara è stato piuttosto equilibrato, con Evil Geniuses che sembrava addirittura ad un passo dalla vittoria nella prima gara fino a quando il team non ha commesso un errore in un combattimento a squadre che ha dato campo libero a Bjergsen.

Nelle successive due partite tutti i riflettori si sono spostati sulla corsia inferiore, con un ottimo Steven “Hans sama” Liv che si è rivelato un vero e proprio incubo per Evil Geniuses. EG poteva ancora dire la sua nel terzo match, quando ha mantenuto un vantaggio davvero cospicuo sui suoi avversari per oltre 20 minuti.

Ma quando sono saliti in cattedra Hans sama e (soprattutto) Bwipo si è ripetuta la stessa storia delle due gare precedenti. I due giocatori hanno permesso al Team Liquid di sbaragliare gli avversari, puntare dritto verso il Nexus nemico e conquistare un altro torneo Lock In LCS, nonostante l’organizzazione di esports abbia operato alcuni cambiamenti nel roster rispetto allo scorso anno.

La Spring Split 2022 inizia questo venerdì: Liquid ed Evil Geniuses sembrano già pronti.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *