Niente potenziamento runico per Ryze, la decisione di Riot Games

Ryze, il signore delle Rune, è da sempre considerato come uno dei più abili maghi di Runeterra, si presenta come  un anziano e ostinato arcimago che porta un enorme peso sulle spalle, un segreto che non condivide con nessuno. Dotato di un’ampia formazione e un immenso potere arcano,sulla carta, Ryze dovrebbe essere uno dei personaggi più forti di tutti i campioni presenti nel meraviglioso gioco League of Legends, ma sfortunatamente per lui e per coloro che lo apprezzano e lo supportano, non è così, anzi, è il perfetto contrario.

Dopo una lunga serie di debuff, il mago delle Rune si è ritrovato depotenziato a livelli incredibili, in particolar modo quando si entra nel mid-late game, ovvero quando il gioco entra davvero nel bello dell’azione, un’azione che al momento il mago delle Rune non può permettersi di sopportare, sia a livello di DPS (danni per secondo) che di salute, rendendolo praticamente inutilizzabile nei ranked match,la base del mondo degli Esports.

I numerosi fan di questo mago, saggio e potente, hanno chiesto più e più volte di migliorare di nuovo il loro beniamino, rendendolo di nuovo competitivo, ma sembra che Riot Games ha già promesso che durante le prossime espansioni potrebbero ridare lustro ad uno dei personaggi più forti del 2018

 

 

 


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *