Battlefield incontra il mondo di Dead Space, il crossover che tutti aspettavano

Il mondo del gaming è sempre in fermento, pronto a sorprendere i videogiocatori con inaspettate collaborazioni e crossovers. Questa volta, la novità coinvolge due titoli iconici di EA: “Dead Space” e “Battlefield 2042“. L’annuncio ufficiale della collaborazione è stato dato la sera del 3 luglio, generando un’ondata di entusiasmo tra i fan di entrambi i franchise. La data di uscita è fissata per il 9 luglio, e l’evento durerà una settimana, offrendo ai giocatori un’occasione unica di vivere una nuova esperienza di gioco.

La collaborazione, che fa parte della Stagione 07 di Battlefield 2042 intitolata “Turning Point“, introduce un mix affascinante di survival horror e sparatutto futuristico. Sottotitolata “Hold the Horde“, questa nuova modalità vede l’integrazione di elementi di Dead Space nel già esistente “Zombie Outbreak Mode” di Battlefield 2042. I giocatori potranno affrontare nuovi nemici ispirati a Dead Space, con l’opportunità di utilizzare cosmetici e skin che richiamano l’iconico survival horror. L’idea di unire due generi così distinti è stata accolta con entusiasmo dalla community, con la maggior parte dei fan che non vedono l’ora di immergersi in questa esperienza ibrida. La sinergia tra l’azione adrenalinica di Battlefield 2042 e l’atmosfera tesa e terrificante di Dead Space promette di offrire momenti di gioco memorabili.

Per chi ancora non avesse provato Battlefield 2042, questo è il momento perfetto per farlo. Nonostante un lancio iniziale accolto con reazioni contrastanti, Battlefield 2042 ha saputo ritagliarsi una nicchia di appassionati dedicati, e l’inclusione di un evento di tale portata potrebbe attirare ulteriori giocatori.

Questa, tra l’altro, non è la prima volta che Dead Space fa la sua comparsa in altri titoli EA. Già in “Battlefield 3” si poteva trovare l’elmo di Isaac Clarke, il protagonista di Dead Space. In “Battlefield: Hardline“, due nemici dello sparattutto DICE si vedevano giocare a Dead Space prima di imbracciare i fucili. Inoltre, diversi easter egg legati a Dead Space sono stati disseminati in altri giochi EA come “Dragon Age“, “Saints Row“, “Mass Effect“, “Apex Legends” e persino “Fortnite“.

Il 2023 ha segnato il ritorno trionfale di Dead Space con un reboot che ha ricevuto ampi consensi dalla critica. Nonostante le iniziali preoccupazioni riguardo allo sviluppo, il nuovo Dead Space ha saputo rivitalizzare la serie, riaccendendo la passione dei fan storici e catturando l’attenzione di nuovi giocatori. Questo successo si è contrapposto al flop di “The Callisto Protocol“, un titolo che inizialmente sembrava destinato a diventare un successore spirituale di Dead Space, ma che non è riuscito a mantenere le aspettative al momento del lancio.

La collaborazione tra Dead Space e Battlefield 2042 rappresenta un evento imperdibile per gli appassionati di entrambi i franchise. Con nuovi contenuti, modalità di gioco innovative e un prezzo scontato, questa è un’occasione unica per esplorare lo sparattutto di DICE da un altro punto di vista. Che siate veterani di Battlefield o fan di lunga data di Dead Space, preparatevi a vivere un’esperienza di gioco intensa e coinvolgente a partire dal 9 luglio.

Leave a Comment