Call of Duty League, i New York Subliners ingaggiano DREAL come nuovo performance coach

subliners dreal performance coach

I New York Subliners hanno annunciato nelle scorse ore il loro nuovo performance coach in vista della prossima stagione della Call of Duty League. La scelta del team newyorkese è ricaduta su Ehsan “DREAL” Javed, ex giocatore di Call of Duty, ritiratosi durante la stagione di Black Ops 4 proprio perché desideroso di iniziare ad allenare.

DREAL entrerà quindi a far parte dello staff tecnico dei New York Subliners, lavorando a fianco del capo allenatore Revan e dell’analista JP Krez.

Da quando è diventato coach, DREAL ha fatto vedere di avere buone qualità in questo ruolo. L’allenatore ha infatti portato il roster di Elevate ad ottenere un buon piazzamento tra i primi 12 al campionato CWL 2019. Durante la stagione di Modern Warfare, in cui dilettanti e professionisti sono stati separati in circuiti individuali, DREAL ha allenato TrainHard Esport, garantendo al team un piazzamento tra i primi 12 al CDL Launch Weekend in Minnesota.

Inoltre, il roster si è classificato secondo al Challengers London Open del 2020. Con la pandemia di COVID-19, che ha obbligato allo svolgimento online dei vari Challenger, il team TrainHard ha continuato ad ottenere buoni risultati nei tornei prima di terminare la stagione con un piazzamento tra i primi otto nelle Challengers European Finals.

Dopo una breve esperienza con Team Singularity, il coach è tornato con Elevate, riuscendo a vincere altri 4 tornei. I New York Subliners hanno già annunciato il loro roster di partenza per la prossima stagione, composto da Crimsix, Neptune, Clayster e Hydra.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *