Riot annuncia un aggiornamento sul sistema di comportamento per combattere comportamenti tossici su LoL

Riot Games ha appena annunciato in un posto sul sito ufficiale di League of Legends delle novità e dei cambiamenti nel sistema che controlla i comportamenti degli utenti su come conducono la loro partita.

Fanno parte di questo sistema la mitigazione delle perdite di LP per i compagni di squadra AFK.

Lo scopo di queste novità è quella di abbattere comportamenti antisportivi e tossici che possono essere tenuti talvolta dai giocatori di esports. In particolare gli sviluppatori si propongono di abbattere la frequenza di accadimento di cinque comportamenti indesiderati. 

I comportamenti sopracitati sono: collegarsi intenzionalmente con gli avversari, sabotare il gioco attraverso azioni distruttive, disconnettersi mentre si gioca, insultare mentre si gioca, lasciare intenzionalmente il gioco.

Migliore di prevenzione sono già state messe in atto con l’aggiornamento di AFK avvenuto attraverso il patch 10.15. Grazie a questa azione di prevenzione e mitigazione gli utenti di LoL potranno essere maggiormente tutelati.

Nel post vengono menzionati dei cambiamenti negli LP e alcuni cambiamenti possibili nelle opzioni di scelta degli AFK.

I ban continueranno ad esserci perchè secondo Riot sono l’unico strumento efficace per combattere contro le azioni anti sportive da parte di giocatori di esports durante il gioco.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *