LCS, colpo dei Golden Guardians: da Dignitas arriva Kim “River” Dong-woo

kim golden guardians

Il team esports Golden Guardians ha ingaggiato la star coreana Kim “River” Dong-woo, raggiungendo un accordo con Dignitas. Stando ai rumors, Dignitas dovrebbe sostituire River con il jungler dell’Academy, Lawrence “eXyu” Xu, oppure con il debuttante Perry “Perry” Norman, che ha appena firmato un contratto con l’organizzazione della LCS.

Il sito Dot Esports sostiene che River entrerà immediatamente nella formazione di partenza di LCS per i Golden Guardians, attualmente in lotta per i playoff: la squadra si trova al settimo posto nella Summer Split LCS 2022.

River si è unito a Dignitas prima della nuova stagione della LCS, disputando 36 partite per l’organizzazione nordamericana dopo il suo trasferimento dal PSG Talon. Nella Spring Split le cose non sono andate bene, con un record di 8-10 e un deludente settimo posto. Peggio ancora nella Summer Split, con sole due vittorie in undici partite.

I Golden Guardians, invece, puntano forte su River per provare a centrare l’obiettivo playoff. D’altronde parliamo di un ottimo elemento: il 23enne è stato un regista chiave nella talentuosa formazione PCS del PSG Talon, riuscendo ad arrivare ​​​​fino alle semifinali del Mid-Season Invitational del 2021 prima di alzare bandiera bianca contro RNG, che poi andò a vincere il torneo battendo in finale DWG KIA.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *