Niente posto in franchising per NYXL: NYFU lascia VALORANT

nyfu

NYXL ha deciso di lasciare la scena di VALORANT dopo che Riot Games ha deciso di non sceglierla per una posizione in franchising.

NYXL, precedentemente nota come ANDBOX, è la società madre dei New York Subliners della Call of Duty League e del New York Excelsior, che fa parte della Overwatch League. Poco prima dell’annuncio del franchising per VALORANT, la NYXL è stata rinominata per formare la NYFU, che aveva gareggiato durante le qualificazioni aperte e anche in altri tornei aperti di esports.

La NYSU aveva gareggiato nella MEL Premiership S3 all’inizio di luglio e avrebbe dovuto giocare con Version 1 durante il secondo round della fase a gironi. Tuttavia, solo un paio d’ore prima dell’inizio della partita, l’ex giocatore del NYFU Chad “Oderus” Miller ha postato su Twitter che il NYFU si era sciolto e che avrebbe cercato una nuova squadra con cui giocare.

“Ho esperienza in ogni ruolo ma mi considero IGL/Sentinel. Grazie a NYXL per essere stata un’organizzazione incredibile e spero solo il meglio per loro”, ha detto Oderus.

Mentre Oderus e i suoi compagni di squadra hanno annunciato di essere alla ricerca di una nuova casa, non ci sono al momento annunci ufficiali da parte di NYXL, pertanto ad oggi non è chiaro quale sarà il futuro del team.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *