CS:GO, Aleksi “Aleksib” Virolainen pronto a salutare G2 Esports

G2 Esports

Aleksi “Aleksib” Virolainen ha rivelato che il team G2 Esports gli ha permesso di “esplorare altre opzioni” prima della pausa estiva.

Il 16 luglio il tattico finlandese ha confermato la fine anticipata del suo incarico di leader in-game del team dell’organizzazione di esports, dopo essere arrivato lo scorso gennaio da OG in uno scambio che ha visto Nemanja “nexa” Isaković muoversi nella direzione opposta.

Senza entrare nei dettagli sulla decisione del team, Aleksib ha annunciato su Twitter di essere “stato autorizzato da G2 a esplorare le mie opzioni altrove”.

La rimozione di Aleksib arriva dopo un periodo di forma davvero deludente per il team, che pure aveva iniziato l’anno con un secondo posto all’IEM Katowice 2022: un segnale decisamente incoraggiante per una formazione che sembrava rafforzarsi con l’arrivo del prodigio russo Ilya ‘m0NESY’ Osipov.

Tuttavia, nel resto della stagione G2 Esports non è riuscita a confermarsi. Al PGL Major Antwerp la squadra non ha nemmeno raggiunto i playoff in seguito alla sconfitta contro FURIA nell’ultimo round del New Legends Stage.

Alla BLAST Premier Spring Final del mese scorso, quando gli è stato chiesto di descrivere il ko della sua squadra contro Vitality in semifinale, Aleksib ha detto che quella sconfitta “faceva schifo” e che il team avrebbe dovuto riscattarsi all’IEM Colonia.

Tuttavia, proprio in quella competizione la squadra è stata subito sconfitta da Movistar Riders, sorpresa del torneo. G2 è riuscito a riprendersi battendo 2-0 il team ENCE, ma ha poi alzato bandiera bianca contro NiP, concludendo il torneo al 9°-12° posto.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *