Twitch aumenta la sicurezza per i creatori di contenuti: arriva l’elenco degli utenti bannati

twitch ban

Twitch ha presentato in anteprima una nuova funzionalità che consentirà ai creatori di contenuti della piattaforma di proprietà di Amazon di condividere con gli altri streamer un elenco di utenti bannati.

E’ quanto riporta Zach Bussey, che sottolinea l’intenzione di Twitch di aumentare il livello di sicurezza del servizio.

I ban e le sospensioni sono stati sin dai primi tempi elementi fondamentali per garantire la sicurezza degli streamer di Twitch. Nei quasi 12 anni di vita del servizio di streaming, Twitch ha notevolmente ampliato le sue funzionalità di sicurezza, aggiungendo servizi come AutoMod ma anche i divieti di utilizzare determinate parole più altre restrizioni di vario tipo.

Il nuovo strumento promosso dalla piattaforma seguitissima dagli appassionati di esports consentirà ai creatori di scambiarsi un elenco dove figurano tutti gli utenti bannati. Nell’anteprima di questo elenco emerge che i creatori potranno anche aggiungere dettagli su specifici utenti bloccati.

Ad esempio, è possibile individuare gli utenti bannati con tag come “utente sospetto” o “molestatore seriale”. Nominando gli account come “possibile evasore di ban”, gli streamer possono aiutarsi a vicenda, evitando che gli utenti bannati cerchino di aggirare i divieti specifici del canale.

La funzione è ancora nella sua fase di sviluppo, dato che al momento solo pochi creatori di contenuti sono in grado di utilizzarla. Se il nuovo sistema dimostrerà di integrarsi bene su Twitch verrà certamente messo a disposizione di tutti nel prossimo futuro.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *