Overwatch, il coach Chris “HuK” Loranger lascia Boston Uprising: il team cambierà anche il roster

boston uprising

Grandi cambiamenti per Boston Uprising nel bel mezzo della stagione della Overwatch League. Il team ha annunciato nelle scorse ore che si sarebbe separato dal suo direttore generale e presidente di lunga data, Chris “HuK” Loranger, e avrebbe anche apportato alcune modifiche al suo roster.

Si tratta di un addio che fa ovviamente rumore. HuK è stato direttore generale e “presidente dei giochi” per Boston Uprising sin dai primi passi della squadra, nata alla fine del 2017. In qualità di ex commentatore e giocatore professionista di Starcraft 2, HuK fa parte della scena degli esports da molti anni.

Il team, sotto la direzione di HuK, ha collezionato diverse vittorie durante i cinque anni di esistenza della Overwatch League. Da una monumentale serie di successi nella stagione inaugurale si è arrivati alla situazione attuale della squadra, non così esaltante.

Non a caso, pare che l’organizzazione di esports abbia preso questa decisione per via dei risultati negativi degli ultimi tempi. Attualmente Boston Uprising ha infatti un record di 3-6 in stagione ed è in fondo alla classifica della lega.

Il vicedirettore generale della squadra ed ex allenatore, Vytis “Mineral” Lasaitis, è stato nominato direttore generale ad interim. Boston Uprising ha anche fatto sapere ai fan che nel prossimo futuro ci saranno anche modifiche al roster. La prossima partita di Boston è contro i Florida Mayhem, in programma il prossimo 3 luglio.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *