CS: GO, Team Liquid cambia: via Richard “shox” Papillon, saluta anche coach adreN

liquid

Il veterano francese di CS:GO, Richard “shox” Papillon, non fa più parte del roster titolare di Team Liquid: stesso destino è toccato anche all’allenatore Eric “adreN” Hoag, come ha confermato la stessa organizzazione di esports in un comunicato.

Shox, 30 anni, fa parte del roster CS:GO attivo di Liquid solo da sei mesi, essendosi unito a dicembre 2021 in quello che è stato il suo primo progetto internazionale in assoluto dopo oltre un decennio in vari roster francesi. Il veterano ha giocato per Team Vitality, G2, Envy e ha vinto un Major con LDLC, prima di passare a Liquid.

Prima di rientrare nella squadra nel maggio 2021, adreN aveva già allenato Liquid dal 2015 al 2016 e successivamente dal 2018 al 2020. Ha ricoperto il ruolo di coach durante il miglior periodo competitivo di Liquid, nel 2019, anno in cui il team è riuscito a vincere numerosi trofei.

L’ultimo periodo non ha sorriso molto al Team Liquid, che pure è riuscito a raggiungere la fase Legends nel torneo PGL Antwerp Major: tuttavia, le sconfitte rimediate contro Heroic, FURIA e Vitality hanno decretato la fine del percorso per il team. Nonostante questo momento negativo, il roster di Liquid è ancora molto valido: oltre al duo di fucilieri EliGE e NAF c’è anche il giovane Joshua “oSee” Ohm, che ha convinto molti con le sue buone prestazioni.

Il prossimo evento in programma per Liquid è l’IEM Cologne, la prossima tappa dell’Intel Grand Slam, che prenderà il via il 5 luglio.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *