FlyQuest, il CEO Tricia Sugita saluta l’organizzazione dopo 4 anni

flyquest

L’amministratore delegato di FlyQuest Tricia Sugita ha preso la “difficile decisione” di dimettersi dalla sua posizione e dall’azienda. Ad annunciarlo è stata la stessa organizzazione di esports.

Veterana degli esports ormai da molti anni per organizzazioni come Immortals, IGN e Azubu, Sugita è entrata a far parte del team dirigenziale di FlyQuest nel gennaio 2018, più o meno nello stesso periodo in cui l’organizzazione è riuscita a conquistare un posto fisso nella North American League Championship Series. Sugita è stata promossa da COO a CEO due anni dopo, all’inizio del 2020.

Nel suo video ufficiale di addio, pubblicato sull’account FlyQuest, Sugita ha ringraziato i fan di FlyQuest, definendo il suo tempo trascorso in azienda “un onore e un privilegio”.

Sotto la guida di Sugita, FlyQuest è diventata un’organizzazione assolutamente competitiva nella LCS. I successi principali sono arrivati nel 2020, quando la squadra di League of Legends è arrivata seconda sia nella Spring Split che nella Summer.

Sugita è stata poi promotrice di numerose iniziative con FlyQuest, tra cui la Showcase Greatness e vari progetti “Go Green” che hanno raccolto migliaia di dollari per la protezione delle foreste, delle barriere coralline e delle api. FlyQuest ha anche adattato un tema verde nel suo marchio, dando vita ad un abbigliamento davvero esclusivo nel mondo degli esports.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *