Twitch banna di nuovo CodeMiko: per la VTuber è la quarta volta

codemiko

Anche tra gli appassionati di esports sono in molti a conoscere Youna Kang, la 32enne coreana meglio nota per il suo personaggio di YouTuber virtuale 3D online, che prende il nome di CodeMiko. Stando alle ultime news, sembra proprio che la streamer e YouTuber sudcoreana-americana sia stata nuovamente bannata su Twitch.

Secondo la famosa pagina Twitter che segnala i ban, Streamerbans, Codemiko ha ricevuto un “divieto” il 6 giugno 2022. Il motivo esatto è ancora ignoto, ma pare sia la quarta volta che la creatrice di contenuti viene temporaneamente espulsa dalla piattaforma di proprietà di Amazon.

L’ultimo ban risale al gennaio 2021: all’epoca, infatti, CodeMiko pronunciò la parola “Simp” (un termine molto usato su internet che in italiano potrebbe tradursi come “morto di f**a”, ndr) in streaming appena un mese dopo che Twitch aveva deciso di eliminare quel termine dalla propria piattaforma.

Dopo alcune indagini è venuto fuori il probabile motivo che ha spinto Twitch a bannare di nuovo CodeMiko. Un utente ha infatti pubblicato uno screenshot del suo ultimo streaming, dove viene mostrato l’avatar VTuber praticamente senza veli, con il suo corpo coperto solo dall’effetto censura.

Secondo le linee guida della community di Twitch, la nudità va contro il regolamento e non importa se si tratti di un avatar. Molto probabilmente il ban per la creatrice di contenuti durerà un mese.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *