IEM Dallas, ENCE cade solo in finale: la vittoria va a C9, ma Snax è il miglior giocatore del torneo

snax

Il team CS:GO di Cloud9 ha molto da festeggiare dopo l’IEM Dallas. La squadra russa ha battuto ENCE 3-0 nelle finali dell’evento e si è così liberata dell’etichetta di squadra da “online”, data questa importante vittoria su LAN.

Tuttavia, anche se è arrivato il ko in finale, tutti hanno potuto ammirare le prestazioni scintillanti di Janusz “Snax” Pogorzelski. L’ex campione del team Virtus Pro è stato chiamato all’ultimo minuto per sostituire il fuciliere di ENCE, Lotan “Spinx” Giladi, che ha dovuto saltare il torneo per problemi di visto. E il vincitore del Katowice Major 2014 ha mostrato al mondo di essere ancora in grado non solo di competere, ma anche di risultare decisivo contro le migliori squadre CS:GO in circolazione.

Dopo una prima giornata un po’ balbettante, Snax ha trovato il suo ritmo nel secondo giorno dell’evento esports, dove è stato fondamentale per battere i campioni del PGL Antwerp Major, FaZe Clan. Snax ha mantenuto quel livello di forma anche contro FURIA nella semifinale di sabato 5 giugno, aiutando ENCE a battere la squadra brasiliana 2-0.

Nonostante la sconfitta in finale, Snax è stato ancora una volta il miglior giocatore. Ha concluso la serie 49-56, facendo molto meglio dei suoi compagni di squadra Olek “hades” Miskiewicz, Paweł Dycha e del capitano Marco “Snappi” Pfeiffer.

Le sue prestazioni individuali all’IEM Dallas dovrebbero essere sufficienti per consentirgli di avere almeno una chance con un team CS:GO di alto livello.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *