Cloud9, accordo con Curry: l’ex T1 prende il posto di Xeta

c9 curry

L’organizzazione nordamericana di esports Cloud9 ha raggiunto l’accordo con Rahul “curry” Nemani, giocatore del team VALORANT di T1. Stando a quanto riportato dal sito Dot Esports, curry andrà a sostituire Son “xeta” Seon-ho. 

Curry non riuscito a debuttare con Cloud9 nella partita di ieri sera perché il team non è riuscito ad aggiungerlo in tempo: pertanto il nuovo tassello di C9 sarà probabilmente in campo contro OpTic Gaming il 22 maggio.

Cloud9 è una delle poche squadre nordamericane che non ha cambiato il proprio roster durante l’ultima offseason, che è stata a dir poco frenetica. La squadra è rimasta relativamente invariata dall’agosto 2021, ovvero da quando è stato aggiunto al roster Anthony “vanity” Malaspina.

Curry, che ha giocato con il team T1 dal febbraio 2021, quest’anno non è riuscito a qualificarsi per il circuito VCT con il suo team VALORANT. Nonostante i tanti sforzi, l’organizzazione non è riuscita mai a dimostrarsi all’altezza delle aspettative. Inoltre, T1 non è riuscita neppure a qualificarsi per i VCT Stage 2 Challengers all’inizio di questo mese.

Prima è arrivato il ko contro NYFU nella prima qualificazione aperta, successivamente T1 ha alzato bandiera bianca anche contro VIRTUOSO nella seconda qualificazione aperta. Entrambe queste sconfitte hanno impedito al team di centrare la qualificazione alla fase a gironi del VCT Stage 2 Challengers.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *