Dota 2, l’AS Monaco Gambit si separa dal suo team: cosa faranno i giocatori?

gambit dota 2

L’AS Monaco Gambit ha deciso di rilasciare tutto il suo team di Dota 2. Pertanto, come annunciato dalla stessa organizzazione di esports, i giocaotri alberkaaa, Lorenof, meLes, Immersion e HappyDyurara possono cercarsi una nuova squadra.

Gli ultimi due mesi sono stati pieni di incertezza per la regione dell’Europa orientale. A causa dell’invasione russa dell’Ucraina, il circuito Dota Pro è stato posticipato a tempo indeterminato: la prima divisione è stata in grado di giocare i playoff, ma il destino della seconda divisione è ancora incerto.

Cosa farà ora il team? Resterà insieme oppure ogni giocatore prenderà la sua strada? Anche su questo non si conoscono le vere intenzioni, tenendo presente che se la seconda divisione dovesse riuscire a ripartire regolarmente, la squadra avrebbe il suo posto e la possibilità di essere promossa in prima divisione.

Durante i periodi di incertezza, come quello che stiamo vivendo, il supporto finanziario per i team può risultare davvero difficile per le piccole organizzazioni. Nel mese di aprile l’organizzazione Gambit ha infatti rilasciato più squadre: il team CS:GO si è unito a Cloud9 mentre i suoi giocatori di Fortnite sono entrati in regime di free agent.

Gambit resterà nel DPC con l’unica squadra rimasta, composta da Smiling Knight, mellojul, AfterLife, sayuw e Pantomem.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *