League of Legends, Dignitas si separa da FakeGod: i motivi della scelta

dignitas

Stando a quanto riportato da Dot Esports, il team Dignitas avrebbe deciso di separarsi da FakeGod.

FakeGod, che ha firmato con Dignitas dopo la stagione 2020 di League of Legends, è stato il top laner della squadra per un anno e mezzo ed è stato uno dei due giocatori a rientrare in Dignitas per la stagione 2022 (assieme all’AD carry Neo) dopo che il team ha provveduto a modificare il proprio roster.

L’organizzazione di esports ha deciso di intervenire nuovamente sulla propria formazione di partenza in vista della Summer Split.

FakeGod ha dato un grande contributo a Dignitas per il raggiungimento dei playoff nella primavera e nell’estate del 2021, anche se la squadra non è riuscita a qualificarsi per i playoff primaverili di questa stagione, dopo aver terminato lo Spring Split con un record di 8-10.

Proprio la mancata partecipazione della squadra ai playoff ha probabilmente lasciato il segno: per la prima volta, infatti, Dignitas ha saltato la postseason di uno Split dalla Spring del 2020. Nelle 87 partite individuali giocate da FakeGod con Dignitas durante le stagioni 2021 e 2022, il top laner e la squadra hanno registrato un record di 37- 50, stando a quanto riportato dal sito di statistiche della League, Games of Legends.

Dignitas non ha fatto alcun annuncio in merito alla sostituzione di FakeGod, ma dato che la LCS Summer Split inizierà il 18 giugno nelle prossime settimane l’organizzazione comunicherà di certo il nome del nuovo top laner.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *