Overwatch League, Philadelphia Fusion ingaggia SUNGMIN come assistente allenatore

philadelphia fusion

Philadelphia Fusion ha appena fatto sapere di aver ingaggiato un nuovo assistente allenatore. Si tratta di Cho “SUNGMIN” Sung-min, che arriva nella Overwatch League da O2 Blast. Per SUNGMIN si tratta della prima esperienza di coach nella Overwatch League, anche se in passato è stato giocatore di GGTC.

SUNGMIN è poi diventato allenatore nel 2020 e da quel momento in poi si è concentrato solo su questo ruolo, accumulando esperienze importanti con team come O2 Blast e RunAway.

Nei primi mesi dell’anno Philadelphia Fusion aveva messo a segno una serie di colpi importanti. Nel mese di gennaio sono arrivati Kim “Fury” Jun-ho e Kim “AimGod” Min-seok, mentre a febbraio Kwon “FiXa” Yeong-hun è stato aggiunto come secondo supporto. Il roster di Philadelphia è attualmente composto da sei giocatori, ovvero il numero minimo di giocatori che una squadra della Overwatch League deve avere prima dell’inizio della stagione: tuttavia, come riporta Dot Esports, non si possono escludere altri movimenti.

L’aggiunta di SUNGMIN completa lo staff tecnico dell’organizzazione di esports, che è composto anche dal capo allenatore Cho “J1N” Hyo-jin e dall’assistente allenatore Kim “Chara” Jung-yeon. Il team ha ancora scoperta una posizione, ovvero quella di analista strategico, libera da circa due anni dopo l’addio di Joni “Seita” Paavola.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *