Derke positivo al Covid-19, VCT Masters a rischio: chi potrebbe sostituirlo?

derke fnatic

Nikita “Derke” Sirmitev, membro del team VALORANT di Fnatic, ha recentemente contratto il COVID-19, come hanno confermato al sito DotEsports diverse fonti vicine al giocatore.

La positività al virus mette a serio rischio la partecipazione di Derke al VCT Masters, che prenderà il via il prossimo 10 aprile. Il giocatore sta bene e non ha sintomi importanti, ma ha bisogno di un tampone negativo entro quella data per poter far parte della squadra in vista della competizione esports.

Tuttavia, lo stesso Derke è intervenuto su Reddit mostrando fiducia e dicendosi convinto di potercela fare. “C’è una grande possibilità che riuscirò ad andare”, ha scritto il giocatore sulla piattaforma social.

Ma cosa accadrebbe se Nikita “Derke” Sirmitev non riuscisse a tornare negativo in tempo per l’inizio del VCT Masters? A quel punto il suo posto verrebbe preso da Joona “H1ber” Parviainen. 

L’organizzazione di esports è pronta a competere nel prossimo VCT Masters, il primo evento internazionale di VALORANT di questo 2022. Fnatic è riuscita a qualificarsi per il torneo grazie ad un terzo posto ottenuto nella prima fase degli EMEA Challengers, che si è conclusa lo scorso 28 marzo.

Come accennato, il VCT Masters inizierà il 10 aprile, mentre la conclusione è prevista per il 24 aprile.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *