Valorant, Sentinels ha già in mano il nuovo coach. La conferma di ShahZaM: “Lo annunceremo presto”

valorant

Sentinels è alla ricerca di un nuovo allenatore per il suo team Valorant praticamente da un mese. L’organizzazione di esports non è riuscita a raggiungere un accordo con FaZe per assumere Shane “Rawkus” Flaherty per sopraggiunte “complicazioni” che hanno reso impossibile il perfezionamento dell’operazione.

Con il torneo VCT NA Stage 1 Challengers che è ormai giunto alle fasi a eliminazione diretta, circolano molte voci su chi andrà a ricoprire il ruolo di coach del team. Il torneo qualificherà due squadre per lo Stage 1 Masters, che si terrà a Reykjavík dal 10 al 24 aprile.

In uno stream su Twitch del 15 marzo, il giocatore del team Valorant di Sentinels, ShahZaM, ha rivelato che il team avrebbe già trovato la persona giusta, pur non confermando la sua identità.

“Speriamo di bloccarlo prima dei playoff”, ha detto ShahZaM agli spettatori. “Abbiamo già un allenatore, non siamo riusciti a bloccarlo prima di questa partita”.

L’arrivo di un nuovo allenatore rappresenta una grande spinta per Sentinels, che ha concluso il suo girone al terzo posto con un record di 3-2. Nei quarti di finale dovrebbero incontrare The Guard, sorpresa del torneo.

Tra i papabili sembra esserci Sean Gares, l’ex professionista di CS:GO diventato analista di Valorant. Gares ha rivelato il 14 marzo di aver deciso di essere “più coinvolto nella scena competitiva” e lo stesso ShahZam ha twittato una vecchia foto in cui appare accanto a Gares e Hunter “SicK” Mims: i tre hanno giocato insieme nel team Misfits, in CS: GO, tra il 2017 e il 2018.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *