LCS, Svenskeren torna a casa (come sostituto): l’annuncio di Cloud9

svenskeren cloud9

L’ex MVP della LCS, Svenskeren, è tornato ad indossare la casacca di Cloud9 come giocatore sostituto. L’annuncio è stato dato nelle scorse ore dalla stessa organizzazione di esports, che ha confermato il ritorno di Svenskeren dopo le due stagioni (2018 e 2019) già passate con C9 nel ruolo di jungler titolare. Anche grazie a lui, il team è riuscito a partecipare a due Campionati del Mondo.

Al momento non è chiaro se Svenskeren disputerà qualche match con la squadra. L’organizzazione attualmente ha due jungler, Malice e Blaber, pertanto lo spazio è senz’altro poco.

Nel suo periodo con C9, dal 2018 al 2019, Svenskeren e il team hanno ottenuto due secondi posti nella fase nazionale e ha partecipato ai Mondiali in entrambe le stagioni. Nel 2018, inoltre, il contributo di Svenskeren ha aiutato C9 a diventare la prima squadra nordamericana a raggiungere le semifinali del Campionato del Mondo.

Svenskeren è stato nominato in tre squadre All-Pro mentre militava con C9 ed è anche riuscito a portarsi a casa il premio MVP della LCS per il Summer Split 2019.

Al momento, C9 sfoggia un record di 11-2 nell’LCS Spring Split 2022. Il team ha inanellato una serie di otto vittorie consecutive e comanda la classifica in solitaria. Il prossimo match è in programma sabato 19 marzo contro TSM, fanalino di coda.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *