DPC, Gladiators e Beastcoast vincono le proprie finali regionali: battute Team Liquid e Infamous

dota pro circuit

Nelle finali regionali del Dota Pro Circuit i Gladiators si sono imposti nella “Western Europe”, mentre in Sudamerica Beastcoast ha avuto la meglio su Infamous.

I Gladiators hanno messo fine alla corsa di Team Liquid proprio all’ultimo atto, quando sembrava che nulla potesse fermarli. La roboante vittoria su OG ha dato convinzione ai Gladiators, che sono riusciti a sconfiggere proprio quella squadra che li aveva precedentemente battuti.

Tutte e quattro le partite della finalissima della competizione esports si sono concluse in tempi piuttosto simili (la partita più lunga è durata poco più di 35 minuti). In ogni partita si è assistito ad un sostanziale equilibrio per circa 15 minuti prima che una delle due squadre cominciasse a prendere il largo grazie a un gioco eccellente e sospinte dai loro giocatori principali, in primis MATUMBAMAN e BOOM.

BOOM si è rivelato fondamentale in ciascuna delle vittorie della sua squadra, totalizzando 109,8k danni da eroe in sole tre partite. L’Assassino Templare di Anton “dyrachyo” Shkredov ha fatto il resto, facendo esplodere i nemici ogni volta che si univa a un combattimento e garantendo il successo ai Gladiators.

In Sud America il team Beastcoast ha vinto la finale regionale contro Infamous, dimostrando ancora una volta tutto il proprio potenziale nei momenti decisivi. Ad eccezione di una seconda partita lunga ed emozionante, dove Infamous ha tenuto largamente testa agli avversari, i Beastcoast hanno vinto altre due gare in meno di 29 minuti, tra cui una in meno di 25 minuti dove i campioni sono stati in vantaggio dall’inizio alla fine.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *