VALORANT, The Guard promuove Trent dopo le ottime prestazioni

the guard trent valorant

L’ultima indiscrezione riportata dall’autorevole sito DotEsports aveva già stuzzicato parecchio i fan di The Guard. Stando a quanto rivelato dalla fonte, infatti, l’organizzazione di esports starebbe pensando di promuovere Trent a membro a tempo pieno del suo roster di VALORANT. Mossa che è stata poi confermata da The Guard con un tweet.

Come noto, una decina di giorni prima della qualificazione aperta The Guard ha aggiunto Trent al roster come elemento in prova, al posto del membro fondatore Harrison “salmo” Chang. Prima di allora, Trent non aveva ancora avuto la possibilità di mostrare le sue qualità in competizioni di un certo livello. Durante la prima qualificazione aperta, Trent ha fatto registrare un 1.26 K/D e 157 ADR, ottavo tra i giocatori di Sova (con un minimo di 100 round giocati), stando ai dati forniti VLR.gg.

La potenza di fuoco aggiunta da Trent ha indubbiamente portato The Guard ad un livello decisamente più alto. Il team è infatti riuscito a battere squadre come FaZe, Luminosity e Knights, sorprendendo tutti nel girone superiore.

Per qualificarsi alla fase a gironi del torneo NA Stage One Challengers, The Guard ha dovuto superare Akrew nella fascia bassa: un’impresa risultata possibile soprattutto grazie alle (oltre) 30 uccisioni totalizzate da Trent. Anche XSET, NRG e Version1 hanno ottenuto il pass per lo Stage One Challengers, dove troveranno 100 Thieves, Sentinels, Envy e Cloud9.

 


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *