VALORANT, Taylor “Drone” Johnson si separa da TSM: dove giocherà?

tsm drone valorant

Alla fine le indiscrezioni si sono rivelate corrette. Il contratto di Taylor “Drone” Johnson con il team TSM di VALORANT è scaduto la scorsa settimana ed è parso evidente a tutti che le parti sarebbero arrivate ad una separazione definitiva. Così è stato, almeno stando a quanto riportato da DotEsports.

Drone era in panchina dallo scorso 5 luglio: terminato il suo contratto con l’organizzazione di esports, il giocatore è ora libero di trovarsi una nuova squadra.

Quale potrà essere il nuovo team di Johnson? Sembra difficile che possa accasarsi in un’organizzazione professionale, dato che la maggior parte delle squadre ha già completato il proprio roster in vista del prossimo VALORANT Champions Tour, che prenderà il via il 27 gennaio.

Drone è stato uno dei “pionieri” del roster VALORANT di TSM, che si è formato nel maggio 2020. Ex professionista di Counter-Strike, Johnson si è subito imposto nella scena nordamericana grazie ad una serie di ottime prestazioni con TSM. La squadra ha vinto diversi eventi minori ed è arrivata seconda nell’evento First Strike, battuta da 100 Thieves.

TSM ha voluto apportare delle modifiche al suo roster: oltre a Drone, anche l’ex giocatore di CS:GO James “hazed” Cobb ha lasciato il team e si è unito a NRG Esports.

Il nuovo team di VALORANT dell’organizzazione comprende anche l’ex giocatore di FaZe Clan Corey Nigra e Daniel “Rossy” Abedrabbo, proveniente dagli Immortals, che vanno ad unirsi a Matthew “WARDELL” Yu, Yassine “Subroza” Taoufik e Aleko “LeviathanAG” Gabuniya

 


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *