LCS Lock In, 100 Thieves è troppo per l’Academy di TSM: i giovani lottano ma devono arrendersi

lcs lock in tsm 100 thieves

Il torneo Lock In ha aperto ufficialmente la stagione della LCS. La prima sfida è stata quella tra i campioni in carica 100 Thieves e TSM, con i primi che sono riusciti a portare a casa la vittoria in 26 minuti.

Tuttavia, è doveroso ricordare che TSM è scesa in campo con un roster composto interamente da membri della sua Academy a causa delle difficoltà provocate dalla pandemia di COVID-19, che ha impedito a diversi titolari di TSM – inclusi i due nuovi acquisti Keaiduo e Shenyi – di giungere negli Stati Uniti in tempo per l’inizio della competizione esports.

I giovani talenti di TSM si sono impegnati al massimo in questo match, ma alla fine hanno avuto la meglio le stelle di 100 Thieves, troppo più abituate a competere a certi livelli.

Il miglior giocatore di 100 Thieves, Ssumday, ha ottenuto una buona prestazione su Renekton, un campione che ha giocato in 20 diverse occasioni nel 2021. Solo un’invasione cinque contro uno messa a segno nel primo minuto da TSM ha causato la sua unica morte, che rimarrà l’unica uccisione di TSM in tutta la gara.

Alla fine i 100 Thieves hanno vinto la partita con un kill score di 15 a uno, partendo così alla grande nel torneo Lock In (sono nel Gruppo A). La fase a gironi della competizione durerà fino alla prossima settimana, mentre la fase a eliminazione diretta prenderà il via il 22 gennaio.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *