League of Legends: Wild Rift, il primo torneo del 2022 va a T1: battuta in finale KT Rolster

T1 league of legends wild rift

T1 si è portata a casa il primo torneo ufficiale di League of Legends: Wild Rift in questo 2022. Il Wild Rift Champions Korea (WCK) Preseason Invitational si è svolto dal 27 dicembre al 2 gennaio a Seoul, in Corea del Sud, e ha visto l’affermazione di T1, capace di sconfiggere in finale KT Rolster.

Nelle semifinali della scorsa stagione era stata KT Rolster ad esultare con un netto 3-0 ai danni di T1. Stavolta, invece, il trionfo è stato proprio di T1, che ha avuto ragione di KT Rolster con lo stesso punteggio: grazie a questo successo l’organizzazione di esports può mettersi in tasca 15 milioni di won sudcoreani (circa 11.000 euro) dal montepremi di 50 milioni di won (circa 37.000 euro).

Dopo il rilascio del gioco in diverse regioni del mondo dalla fine del 2020, gli esports di Wild Rift hanno preso il via nel 2021, anche se Riot sostiene che lo scorso anno si è trattata solo di una “pre-stagione”.

Di recente è stato annunciato che il Wild Rift Tour tornerà in Brasile nel 2022 con un formato molto più grande, partite LAN e un montepremi di 246.000 dollari (circa 217.600 euro al cambio attuale). Stando a quanto riportato da DotEsports, anche altre regioni dovrebbero annunciare a stretto giro le loro competizioni.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *