Niente accordo sul contratto: la diatriba tra Canna e T1 si conclude con l’addio

canna T1 League of Legends

Kim “Canna” Chang-dong non è più un giocatore di T1, ed è uno scenario che ormai si aspettavano praticamente tutti i fan dell’organizzazione di esports.

Il team di League of Legends e Canna avevano dato vita nelle ultime settimane ad uno scontro riguardante il contratto del top laner. Canna aveva firmato un contratto biennale con il T1 nel 2020 e avrebbe dovuto rinegoziare il suo stipendio in vista della prossima stagione.

Un precedente accordo verbale tra Canna e l’ex COO del T1, John Kim, venuto a mancare lo scorso 16 luglio, stabiliva che se entrambe le parti non fossero riuscite a trovare un accordo sullo stipendio, il giocatore avrebbe potuto separarsi dalla squadra come free agent.

Canna aveva fatto sapere di voler rimanere con la squadra per il 2022, ma secondo quanto riferito da T1 il giocatore aveva chiesto il trasferimento “almeno tre volte” durante l’anno: per il team, questa insistenza era invece una chiara espressione della sua volontà di cambiare aria.

Tuttavia, secondo l’agente di Canna, si sarebbe trattato di un banale “errore di comunicazione”, che alla fine avrebbe portato il giocatore a essere ingiustamente licenziato dal team. La replica del direttore generale di T1, Choi “Polt” Seong-hun, è arrivata qualche giorno fa.

“L’agente ha detto che avremmo dovuto rilasciare Canna come free agent se non fossimo riusciti ad arrivare ​​a un accordo sul suo stipendio, ma la verità è che nei termini originali era previsto un accordo reciproco“, ha detto Polt. “In caso di mancato accordo reciproco, l’organizzazione ha l’autorità di decidere cosa fare ed eseguire”.

Quale sarà il futuro di Canna? Sempre secondo T1, il giocatore “continuerà la sua carriera da professionista in un’altra squadra”.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *