League of Legends, Perkz annuncia il suo addio a Cloud9: torna in Europa?

perkz cloud9

Perkz, uno dei mid-laner più forti di League of Legends, ha ufficialmente lasciato Cloud9 in vista della stagione 2022. Ad annunciarlo è stata la stessa organizzazione di esports.

Perkz, 23 anni, aveva deciso di tentare l’avventura nella LCS dopo aver indossato la casacca di G2 Esports nel 2020. Assieme al mid-laner, Cloud9 aveva costruito un roster davvero notevole e pieno di talento, dove comparivano il debuttante Fudge, il jungler MVP Blaber e l’ex compagno di squadra di Perkz in G2, Zven, senza dimenticare Vulcano nel ruolo di supporto.

Pur con qualche ostacolo di troppo, alla fine Cloud9 è riuscita a vincere la LCS Spring Split 2021. Perkz è riuscito pertanto a conquistare un trofeo sia in Europa che in Nord America, un’impresa che prima di lui era riuscita solo a Zven.

Inoltre il mid-laner è riuscito a togliersi qualche altra soddisfazione anche al Campionato mondiale di quest’anno, dove C9 ha sconfitto sia il Rogue di LEC che FunPlus Phoenix di LPL, qualificandosi così alla fase a eliminazione diretta dell’evento. Una corsa terminata però subito dopo, con Gen.G che ha spazzato via le speranze di Cloud9.

Cosa farà ora Perkz? Stando agli ultimi “rumors”, sembra che il giocatore voglia tornare in Europa: si parla di un’intesa con Team Vitality.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *