Dota 2, coach Sockshka lascia OG: “Tre anni fantastici, grazie a tutti”

socks og dota 2

Titouan “Sockshka” Merloz non è più il coach del team OG di Dota 2. L’annuncio della separazione tra l’allenatore e la squadra è stata data proprio dall’organizzazione di esports, che ha deciso di apportare “modifiche strutturali” di una certa importanza.

Socks è entrato ufficialmente a far parte di OG prima di The International 2019, ricoprendo il ruolo di allenatore della squadra. In OG è riuscito a ritrovare anche il collega francese Sébastien “Ceb” Debs, con cui ha debuttato nel Team Shakira e ha condiviso anche altre esperienze.

La competizione The International 2019 si è poi rivelata trionfale per OG, che è riuscita a sollevare il trofeo per la seconda stagione consecutiva.

“Oggi non faccio più parte di OG Dota 2 – ha detto Socks – Mantengo alcuni dei ricordi più belli della mia vita durante gli ultimi tre anni con persone che ora ho la fortuna di poter chiamare amici. Sarò per sempre grato a tutti i membri della squadra OG, in particolare a Johan e Seb che mi hanno dato questa opportunità che mi ha cambiato la vita”.

La separazione tra il coach e OG non ha colto di sorpresa i fan, dato che l’organizzazione sta ancora cercando di ristrutturarsi. Dopo il successo nel TI del 2019, infatti, la pandemia di COVID-19 ha creato problemi al team, favorendo una certa instabilità e numerosi cambi nel roster. Difficoltà che sono poi culminate in un settimo posto alla TI10, tutt’altro che soddisfacente.

Nei giorni scorsi l’organizzazione aveva già rilasciato Saksa e SumaiL con l’intenzione di rifondare dalle basi (anche Ceb e Topson potrebbero lasciare).

 


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *