League of Legends, Odoamne (Rogue) rivela i guai fisici pre-Mondiali: “Sono stato ricoverato”

odoamne lol

La stagione 2021 di Rogue è terminata con l’uscita dalla fase a gironi al campionato mondiale di League of Legends. Un’occasione sfumata anche a causa di ciò che è accaduto ad un suo giocatore.

Il veterano della top-lane Odoamne ha confermato di essere stato ricoverato in ospedale mentre si preparava per il torneo e di aver dovuto assumere antidolorifici durante la competizione che si è tenuta in Islanda. Il giocatore esports ha svelato il retroscena rispondendo ad un post di un popolare account Twitter della Campionato europeo di LoL, LEC Wooloo, che ha anche chiesto il permesso al 26enne prima di pubblicare il post sui social media.

Negli ultimi Mondiali, Rogue era giunta ad una sola partita dalla fase a eliminazione diretta del torneo. L’ultimo match contro Cloud9, organizzazione del Nord America, è stato molto combattuto, e ci sono voluti più di 50 minuti prima che l’ultimo scontro a squadre decidesse la sfida. Alla fine Rogue non ce l’ha fatta, ma può dirsi comunque soddisfatta per aver tenuto testa a squadre come C9 e la cinese FunPlus Phoenix.

Ma la notizia più importante è che Odoamne ora sta bene: sia lui che Rogue hanno tutto il tempo per recuperare le energie prima dell’inizio della LEC Spring Split 2022.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *