Overwatch League, nuovi head coach per Philadelphia Fusion e London Spitfire

overwatch league head coach

Durante l’offseason della Overwatch League i riflettori sono ovviamente puntati sulle mosse dei vari team e sui possibili movimenti dei giocatori. Tuttavia, le squadre sanno bene che oltre a cercare di prendere i migliori talenti esports in circolazione è necessario anche costruire uno staff tecnico di grande levatura se si vuole essere davvero competitivi.

Avranno ragionato proprio in questo senso Philadelphia Fusion e London Spitfire, che hanno appena annunciato i loro nuovi head coach.

La scelta degli Spitfire è caduta su Christopher “ChrisTFer” Graham, ex assistente allenatore proprio dei Fusion. Philadelphia ha invece deciso di affidarsi a Cho “J1N” Hyo-jin, promosso capo allenatore dopo la “gavetta” nel campionato Overwatch Contenders con la Academy.

ChrisTFer è stato un buon giocatore nei primi anni di Overwatch. In seguito è passato al coaching, lavorando a stretto contatto con il Team United Kingdom nella Overwatch World Cup. Inoltre, come accennato, ChrisTFer ha fatto parte dello staff tecnico di Fusion per due stagioni. Lo Spitfire ha voluto rivoluzionare completamente il suo roster, separandosi da ben sei giocatori e anche dal suo ex allenatore, Mads “fischer” Jehg.

Per quanto riguarda Philadelphia Fusion, J1N va a sostituire Kim “NineK” Bum-hoon come head coach. J1N è stato in passato allenatore del Guangzhou Charge: di recente ha guidato l’Academy di Fusion, T1, in Corea del Sud. Anche Philadelphia sta avviando una ricostruzione importante: il contratto è stato rinnovato soltanto al DPS Lee “Carpe” Jae-hyeok e al supporto flessibile Kim “Alarm” Kyung-bo.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *