Esports per anziani: in Giappone nasce il team per persone tra i 66 e i 73 anni

S2 Co ha appena lanciato la prima squadra di esports professionista composta da soli giocatori anziani.

La squadra sarà nota con il nome di Matagi Snipers e vedrà arruolati sia uomini che donne con una età compresa tra i 66 e i 73 anni.

La squadra baserà la sua attività su competizioni e giochi di shooting e avrà la sua sede operativa in Giappone, precisamente nella prefettura di Akita.

Questa non è stata una scelta casuale, il 38 % della popolazione totale di questa prefettura infatti ha una età superiore ai 65 anni. Sembrerebbe proprio il luogo perfetto per stabilire una squadra di esports per anziani, soprattutto per avere seguito.

Essendo questa a tutti gli effetti una realtà professionista il team prevede di partecipare a competizioni internazionali; il primo evento a cui i Matagi Snipers dovrebbero iscriversi è datato aprile 2022.

Ad oggi le uniche cose che sappiamo per certo però è che gli atleti si trovano tre volte a settimana per allenarsi e che dovrebbero fare la loro prima apparizione ufficiale in una diretta streaming che si dovrebbe tenere nel mese di ottobre, anche se ancora non sono stati forniti dettagli più esaustivi.

Chissà che con l’invecchiare della popolazione anche in Italia non venga creata una squadra di esports dedicata agli over 65enni.

 


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *