Call of Duty League, Loony nuovo coach dei Minnesota RØKKR: affiancherà Saintt e Reppin

loony

Un altro veterano di Call of Duty debutterà come allenatore professionista il prossimo anno. Si tratta di Loony, che ha trovato un accordo con il team Minnesota RØKKR. 

Come annunciato dall’organizzazione esports, infatti, Loony sarà il coach della squadra che milita nella Call of Duty League. Sarà quindi al fianco del capo allenatore, Saintt, e dell’assistente allenatore Reppin.

“Felice di iniziare la mia carriera di allenatore con un franchising e una squadra così importanti”, ha detto Loony, che fa parte della scena competitiva di Call of Duty da quasi un decennio. Gli appassionati del gioco lo ricordano soprattutto per aver rappresentato Rise Nation per diversi anni, coronati da numerose vittorie.

Durante la Call of Duty League 2021 il nuovo coach di Minnesota ha fatto parte di Seattle Surge. Tuttavia, lo scorso maggio Loony è stato messo in panchina e tre mesi dopo ha annunciato che si sarebbe ritirato dalle competizioni e avrebbe continuato a lavorare come allenatore nel CDL.

Loony non è l’unico veterano di Call of Duty che ha deciso di passare dalla competizione al coaching in questi ultimi anni. L’anno scorso è toccato al due volte campione del mondo JKap e anche a Theory: entrambi hanno debuttato come coach nella CDL, rispettivamente con i Los Angeles Thieves e Paris Legion.

 


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *