TI10, dieci positivi al Covid-19 in Team Aster: ci sono anche Monet, XXS e Borax

team aster the international 10 dota 2

Brutte notizie per i fan dell’organizzazione cinese Team Aster. I test PCR (tamponi molecolari) hanno infatti rilevato la presenza di Covid-19 in diversi membri del team, che hanno inevitabilmente obbligato i contagiati a mettersi in quarantena, quando mancano solo pochi giorni all’inizio di The International 10, la famosa competizione esports di Dota 2.

I positivi sono tre giocatori – Monet, XXS e Borax – l’allenatore della squadra, il manager e un team video di accompagnamento, stando a quanto annunciato da Aster sulla piattaforma Weibo.

Fortunatamente, il team ha fatto anche presente che tutti i positivi sono asintomatici o hanno sintomi lievi. Tutte e cinque le squadre cinesi presenti a The International 10 alloggiano nello stesso hotel, pertanto Aster ha immediatamente informato i propri connazionali della situazione.

In un primo momento Elephant, Vici Gaming e Invictus Gaming hanno annunciato che tutti i giocatori e lo staff erano risultati negativi. Tuttavia, in un aggiornamento successivo, IG ha confermato che JThiay “JT-” Jun Wen ha manifestato sintomi febbrili ed è stato sottoposto al tampone molecolare, che ha confermato la sua positività al Covid-19. Il giocatore, che condivideva la stanza con un altro membro dello staff asintomatico, si è messo in quarantena.

TI10 dovrebbe prendere il via il 7 ottobre. Dal momento che la fase a gironi dovrebbe essere giocata in stanze d’albergo isolate, Aster potrebbe ancora partecipare al torneo: tuttavia, se il team dovesse riuscire a qualificarsi per l’evento principale in cui sono ammessi spettatori sarà necessario valutare le condizioni dei giocatori ed eventualmente decidere cosa fare.

 


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Mettici un like su Facebook e seguici su Twitter!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *